Non sciolgo in acqua il malumore nell’animo, provando in mare, nuotando, negli occhi, piangendo, nel sangue, provando a vivere, provando.

Non perdono un torto radicato nei miei ricordi, dividendo la vita, crescendo, nel tenere la schiena eretta, perdonando sempre, perdonando.

Non ammorbidisco il cuore se non c’è più la persona, amando un amore soffrendo, nelle ossa correndo, nel sangue, provando a vivere, provando.

A.